San Primo per la via delle creste

Giovedì, giorno di Santo Stefano, dando un’occhiata al meteo abbiamo visto che la giornata di venerdì sarebbe stata l’ideale per fare una bella sgambata in montagna. Niente di meglio per “dimenticare” la bagnata serata della salita alla Croce di Megna.   Io e Angela decidiamo che faremo Il San Primo, percorrendo la via delle creste. Con tempo bello è un’escursione con panorami mozzafiato.

Venerdì mattino ci portiamo al parcheggio Forcella. La temperatura è ideale. Il terreno è gelato e vediamo alcuni escursionisti che arrancano in modo precario sulla mulattiera. A metà strada cominciamo a camminare sulla neve che canta sotto i nostri scarponi e in pochissimo arriviamo a Terrabiotta. Qui la neve è stata modellata dal vento ed ecco il risultato di questo lavoro.

read more

150° in Cima al San Primo

Foto del 7-7-2013 al Monte S.Primo per celebrazione 150° di costituzione del C.A.I.

Il socio Binda Bruno (sez. di Asso) realizza i fori per la successiva collocazione della targa commemorativa della giornata, assistito dal presidente della Sez. di Caslino d’Erba, Paride Tantardini.

In primo piano, da destra a sinistra, i Presidenti: Franco Bramani (sez. organizzatrice Asso) Attilio Caspani (sez. di Canzo), Antonio Fusi (Merone) Paride Tantardini (Caslino d’Erba)

Franco Bramani e Bruno Binda collocano la targa

Primo piano della targa in acciaio inox con fondo in ottone

Alcuni dei salitori delle sezioni aderenti alla iniziativa

S.Primo-6

Prospettiva della croce di vetta del Monte S. Primo, recentemente rifatta dalla sez. di Asso, perché indebolita dal tempo, con targa e alcuni gagliardetti.

Particolare del gagliardetto con le firme dei presidenti delle sez. di Asso, Canzo, Caslino d’Erba e Merone.

Escursioni in Ferrata 2012

Le due sezioni del Club Alpino Italiano di Asso e Canzo per il secondo anno consetutivo hanno dato vita ad una positiva cooperazione organizzando una serie di escursioni sulle Ferrate del Lario.

Le sezioni si prefiggono in primo luogo uno scopo didattico teso a permattere anche ai neofiti la possibilità di affrontare con consapevolezza e sicurezza la progressione in Ferrata.

Per questo, oltre alla presenza di accompagnatori esperti durante le escursioni, è stato organizzato un incontro teorico in cui conoscere i presidi tecnici e le nozioni di base.

read more